Come viene visualizzato AVG su Google?

AVG offre uno strumento di protezione chiamato AVG Secure Search. Ricerca sicura quantifica la sicurezza dei collegamenti, classificando i siti web come "sicuri", "rischiosi" o "pericolosi". Questi risultati si basano sulle classificazioni provenienti dai server AVG, piuttosto che sui dati archiviati sul computer. Se visualizzi gli strumenti AVG quando esegui una ricerca in Google, significa che lo strumento AVG Secure Search è installato sul tuo browser.

Modifiche del browser e componenti aggiuntivi

AVG Secure Search è fornito in bundle con una varietà di software, inclusi non solo AVG, ma anche programmi come PowerISO e WinZip. Molti di questi programmi installano Ricerca sicura per impostazione predefinita, quindi potresti scoprire che AVG viene installato senza il tuo intento. AVG aggiunge non solo Secure Search al tuo browser, ma cambia anche il tuo motore di ricerca predefinito nello strumento di ricerca AVG di Google. Il componente aggiuntivo Ricerca sicura può essere visualizzato in Internet Explorer, Mozilla Firefox o Google Chrome. Sebbene lo strumento Ricerca sicura possa essere rimosso dal browser, è necessario eseguire una procedura complicata per modificare le impostazioni e rimuovere AVG come servizio di ricerca predefinito.

Malware e "Foistware"

Gli utenti potrebbero non essere d'accordo sul fatto che AVG Secure Search sia o meno un malware: lo strumento può essere utile, ma i metodi per l'installazione sono ampiamente considerati oscuri. Emil Protalinski di ZDNet definisce lo strumento AVG Secure Search "foistware", osservando che una società di sicurezza non dovrebbe introdurre software e modificare le impostazioni come fa Secure Search. Nel luglio 2012, AVG ha risposto annunciando che stava creando un programma di disinstallazione specifico per Ricerca sicura. A partire da luglio 2013, un tale programma di disinstallazione non esiste.

Utilizzo della ricerca sicura

Ricerca sicura utilizza i server AVG per determinare la classificazione di sicurezza di tutti i siti elencati nella ricerca. Se fai clic su un collegamento che le valutazioni AVG indicano come pericoloso, verrà visualizzato un avviso che ti informa che potresti mettere a rischio i tuoi dati visitando quel sito. È possibile utilizzare Ricerca sicura senza AVG installato accedendo alla relativa pagina di ricerca (collegamento in Risorse).

Modifiche alla ricerca sicura

La funzione di ricerca sicura e la barra degli strumenti si chiamavano ricerca sicura. Quando AVG ha modificato la barra degli strumenti di Ricerca sicura e l'ha aggiornata a Ricerca sicura, l'azienda ha rimosso i segni di spunta che identificavano visivamente un sito sicuro. In caso contrario, la funzione di Ricerca sicura non è cambiata. Ricerca sicura include anche lo strumento LinkScanner di AVG, che ti avvisa quando qualsiasi link su cui fai clic ti reindirizza a un sito Web potenzialmente pericoloso.

Rimozione della ricerca sicura

Se le funzionalità di ricerca sicura di AVG non soddisfano le tue esigenze, puoi scegliere di rimuovere il componente aggiuntivo dal browser. Tuttavia, questo da solo non è sufficiente per interrompere l'instradamento delle ricerche ai risultati di Ricerca sicura. AVG fornisce dettagli approfonditi su come rimuovere il componente aggiuntivo e modificare il provider di ricerca predefinito in Internet Explorer, Firefox e Chrome (vedere Risorse). Per alcuni browser, come Firefox, questo processo è un po 'più complicato della semplice apertura delle impostazioni del browser. Se non sono state modificate queste impostazioni, anche con lo strumento AVG Secure Search disinstallato, il browser continuerà a utilizzare AVG come motore di ricerca predefinito.