Budget per aprire una panetteria

Aprire una pasticceria può sembrare un gioco da ragazzi; tuttavia, devi prenderti il ‚Äč‚Äčtempo per conoscere il budget per aprire il tuo panificio per assicurarti che il tuo panificio abbia successo. Il budget per ogni panificio è diverso, a seconda di una varietà di fattori tra cui dimensioni, posizione, prodotti e strategia. Stimando le entrate, prevedendo le spese e pianificando gli imprevisti, puoi formulare un budget che ti aiuterà a portare il tuo panificio al successo.

Reddito pianificato e strategia dei prezzi

Quando si prepara un budget per aprire un panificio, la prima attività da svolgere è identificare quanti soldi si prevede di portare in azienda attraverso la vendita dei propri prodotti. Una componente chiave della pianificazione del tuo reddito è considerare prodotti che avranno un prezzo di vendita fisso, ad esempio pagnotte, biscotti e muffin. Un secondo componente è garantire che i tuoi prezzi siano competitivi ma ti permettano comunque di ottenere un profitto.

La tua strategia di prezzo deve funzionare a tuo favore anche quando completi lavori personalizzati per singoli clienti; ad esempio, progettare e cuocere una torta nuziale personalizzata. L'importo del reddito che prevedi di portare ti darà una stima di quanta spesa può avere il tuo panificio senza perdere denaro.

Costi di avvio previsti

Ci sono molti costi di avvio associati all'apertura di una panetteria. Se stai partendo da zero, devi acquistare tutti i materiali necessari per iniziare a cuocere. Devi anche assicurarti di avere gli strumenti necessari per avere successo, come mixer, forni e altri beni di prima necessità. Il New York Magazine descrive i costi di avvio di un recente panificio in un totale di quasi $ 40.000. Tuttavia, se ti unisci a un franchising preesistente, i costi possono essere superiori a $ 420.000. Questi costi includevano le spese relative alla struttura come le spese di costruzione e di affitto, l'inventario di avvio e altri materiali necessari per avviare il panificio.

Spese operative previste

Le spese operative sono tutte le spese sostenute per la gestione della panetteria. Le tue spese saranno spese dirette e indirette. Le spese dirette sono sostenute per condurre l'attività principale della tua azienda. Ad esempio, gli ingredienti utilizzati per cuocere una torta o un lotto di muffin sarebbero spese dirette.

Inoltre, il costo del lavoro necessario per creare quei prodotti da forno è considerato una spesa diretta. Le spese indirette includeranno quanto spendi in pubblicità, costi amministrativi e spese sostenute per attività diverse dalla panificazione.

Piano per l'imprevisto

Proprio come in qualsiasi attività commerciale, è necessario prevedere un budget sufficiente per affrontare le situazioni di emergenza se e quando si verificano. Se il tuo forno smette di funzionare dovrai pagare per ripararlo il prima possibile, altrimenti non potrai cuocere e vendere i tuoi prodotti.

Anche se non puoi pianificare esattamente questo tipo di eventi, puoi assicurarti di aver preventivato abbastanza soldi per affrontare questo tipo di riparazioni. Tutto sommato, il tuo budget dovrebbe essere leggermente flessibile e consentirti di affrontare l'ambiente in continua evoluzione del settore della panetteria.