Specializzazione del Lavoro

La specializzazione del lavoro è una teoria economica classica. Platone ha discusso la specializzazione del lavoro nella sua opera "Repubblica". Platone scrisse di questa teoria dicendo che lo stato poteva provvedere ai suoi bisogni con quattro o cinque individui. Ogni individuo sarebbe responsabile della creazione di un bene o servizio specifico per altri individui. Questo concetto è stato al centro di molti economisti nel corso di diverse generazioni. Gli imprenditori possono imparare molto quando riesaminano la specializzazione e il lavoro.

Storia

La specializzazione del lavoro è stata avanzata nel corso della storia da due importanti economisti: Adam Smith e Karl Marx. Smith, spesso chiamato il padre dell'economia moderna, si avvicinò alla specializzazione del lavoro da una mentalità capitalistica. Smith credeva che la specializzazione del lavoro consentisse alle aziende di produrre più beni e aumentare le capacità di ciascun lavoratore. Marx, un filosofo tedesco noto per le sue convinzioni comuniste, credeva che la specializzazione del lavoro alienasse i lavoratori e causasse loro una depressione spirituale e fisica.

Fatti

Henry Ford ha portato molti progressi pratici alla teoria economica riguardante la specializzazione del lavoro. Ford è conosciuto come il padre delle moderne catene di montaggio e della produzione di massa. Ha creato un ambiente aziendale in cui le persone potevano produrre grandi quantità di veicoli attraverso azioni ripetute in modo coerente. Al fine di evitare la delusione o l'agitazione dei dipendenti, Ford ha pagato ai suoi dipendenti salari elevati per il loro lavoro. Ford è stato in grado di far avanzare la sua azienda in una delle organizzazioni più redditizie e conosciute della storia.

Caratteristiche

I proprietari di piccole imprese spesso implementano una specializzazione del lavoro nella loro organizzazione aziendale senza nemmeno saperlo. Ragionieri, venditore, addetti alla produzione e riparatori rappresentano una divisione fondamentale del lavoro. Ogni individuo viene assunto in base ai suoi meriti e a ciò che può portare all'azienda dell'imprenditore. Gli imprenditori possono assumere lavoratori che possono completare più di una funzione nella loro azienda. Tuttavia, questi individui possono richiedere salari più alti o produrre lavoro di qualità inferiore.

Considerazioni

La divisione delle funzioni lavorative non è sempre l'opzione migliore nelle piccole imprese. In effetti, molti imprenditori devono completare da soli diverse funzioni aziendali. Questo concetto economico è noto come imprenditorialità. Gli imprenditori possono tentare di trasmettere i principi di base dell'imprenditorialità ai loro lavoratori richiedendo loro di completare funzioni al di fuori della loro normale capacità lavorativa. Questo concetto è spesso noto come cross training. I titolari di aziende effettuano una formazione incrociata tra le persone per garantire che un dipendente sia sempre disponibile e che possa svolgere varie funzioni aziendali.

L'ambiente di oggi

L'ambiente imprenditoriale odierno ha notevolmente modificato le regole relative alla specializzazione del lavoro. La tecnologia consente alle aziende di sostituire il lavoro umano tradizionale con macchine, robot e computer. Gli imprenditori possono utilizzare la tecnologia per completare determinate funzioni aziendali in modo più rapido e accurato rispetto all'utilizzo di manodopera umana. La tecnologia crea anche flessibilità per quanto riguarda la divisione o la specializzazione del lavoro. Piuttosto che acquisire competenze tecniche, i dipendenti potrebbero solo aver bisogno di imparare a utilizzare una macchina o un computer per la loro funzione lavorativa.