Con quale frequenza le società quotate in borsa preparano i rendiconti finanziari per scopi di rendicontazione esterna?

Una società quotata in borsa ha il dovere di aggiornare periodicamente investitori, istituti di credito, clienti e altre parti interessate sulle sue condizioni finanziarie. A differenza di una società privata, una società pubblica è regolata dalla Securities and Exchange Commission ed è soggetta alle leggi federali sui titoli che stabiliscono con quale frequenza e quando deve emettere bilanci. Le scadenze per la fornitura di rapporti finanziari dipendono dal flottante pubblico di una società: il valore di mercato delle sue azioni in circolazione, escluse le azioni detenute da addetti ai lavori. La mancata fornitura di una relazione finanziaria richiesta entro la scadenza della SEC potrebbe portare alla sospensione o alla cancellazione delle azioni della società.

Filer non accelerati e società di segnalazione più piccole

Una società con un flottante pubblico inferiore a 75 milioni di dollari è classificata dalla SEC come dichiarante non accelerata, mentre una società pubblica che non ha un flottante pubblico o ha entrate inferiori a 50 milioni di dollari è considerata una società di reporting più piccola. Di tutte le società pubbliche, i filer non accelerati e le società di reporting più piccole hanno le tempistiche più generose per preparare i loro bilanci. Entro 45 giorni dalla fine di ogni trimestre e 90 giorni dalla fine di ogni anno, queste società devono presentare i rendiconti finanziari alla SEC. In totale, tutte le società per azioni devono redigere bilanci a fini di rendicontazione esterna quattro volte all'anno.

Filer accelerati di grandi dimensioni

Dall'altro lato dello spettro ci sono i grandi filer accelerati: aziende con un flottante pubblico di 700 milioni di dollari o più. Un grande filer accelerato deve presentare il proprio bilancio trimestrale alla SEC entro 40 giorni dalla fine del trimestre e il proprio bilancio annuale entro 60 giorni dalla fine dell'anno. Nonostante questi tempi brevi, alcune aziende, come Amazon e Microsoft, preparano e archiviano i propri bilanci con largo anticipo rispetto alle scadenze.

Filtri accelerati

Un filer accelerato, una società con un flottante pubblico maggiore o uguale a $ 75 milioni, ma inferiore a $ 700 milioni, è tenuto a presentare i suoi dati finanziari trimestrali entro 40 giorni dalla fine del trimestre e i suoi dati finanziari annuali entro 75 giorni dalla fine dell'anno. Rispetto ai grandi depositari accelerati, i depositanti accelerati hanno 15 giorni in più per preparare i loro rendiconti finanziari di fine anno, ma devono rispettare la stessa scadenza di 40 giorni per i primi tre trimestri dell'anno.

Cambiamenti nello stato di archiviazione

Quando si verificano variazioni significative nel prezzo delle azioni di una società o nel numero di azioni in circolazione, il flottante pubblico di una società potrebbe cambiare, il che, a sua volta, può alterare le scadenze per la preparazione del bilancio. La SEC richiede che una società per azioni determini il proprio stato di deposito a partire dall'ultimo giorno lavorativo del secondo trimestre dell'anno precedente. Pertanto, le scadenze del bilancio per il quinto anno si baserebbero sul flottante pubblico alla fine del secondo trimestre del quarto anno.