Come collegare un router wireless a un'antenna esterna

La potenza in uscita della maggior parte dei router non può essere modificata, quindi anche se un'antenna esterna più lunga può funzionare meglio intorno agli oggetti, non ingrandirà la potenza in uscita. Tuttavia, è possibile che si ottengano risultati notevolmente migliorati cambiando il tipo di antenna. La maggior parte dei router wireless utilizza un'antenna omnidirezionale per trasmettere i propri segnali wireless in tutte le direzioni. Se il router si trova vicino a un muro esterno, il segnale trasmesso attraverso il muro viene sprecato ed espone la tua rete a potenziali hacker. Collegando un'antenna direzionale, elimini questo segnale sprecato e focalizzi la potenza limitata nella direzione in cui ne hai più bisogno, il che aumenta efficacemente la potenza del segnale in quella direzione.

1

Svitare l'antenna esistente in senso antiorario alla sua base finché l'antenna non si separa dal router.

2

Avvitare la nuova antenna esterna sullo stesso perno di collegamento ruotando in senso orario fino a quando l'anello di collegamento non ruoterà ulteriormente.

3

Orientare il router o l'antenna in modo che il segnale venga emesso nella direzione dei dispositivi wireless. Se questa direzione non è ovvia guardando l'antenna, consultare il suo manuale di istruzioni per i dettagli. Se stai collegando un'altra antenna omnidirezionale, non devi preoccuparti della direzione, ma assicurati di posizionare il router lontano da ostacoli di grandi dimensioni, come schedari metallici o pareti di mattoni. Tali ostacoli smorzeranno drasticamente la potenza del segnale.